“Non so di dove siete”

Mentre ci prepariamo a vivere la festa della Madonna del Carmine, patrona della nostra Comunità pastorale, che ricorda in questi giorni il primo anno di istituzione, la parola di Dio ci sollecita nella nostra riflessione spirituale. In queste domeniche in cui stiamo meditando, nella liturgia, le tappe della storia della salvezza ci rendiamo conto che la fede in Dio gioca un ruolo determinante nelle scelte degli uomini e nel loro destino finale.

“Sono pochi quelli che si salvano?” È la domanda che Gesù si sente rivolgere e che troviamo nel Vangelo di questa domenica. Egli risponde dicendo che è necessario passare attraverso la porta stretta per entrare in Paradiso e molti sono quelli che ci vogliono entrare, ma ad alcuni verrà detto: “Non so di dove siete” e saranno allontanati. La felicità eterna va conquistata giorno dopo giorno nell’ascolto e nel compimento della Parola di Dio, che, qualche volta, richiede fiducia incondizionata e dedizione senza misura ai progetti di Dio su di noi e sulla nostra storia. Modello di tale fiducia è, senza dubbio, Abramo, che la prima e la seconda lettura di questa domenica ci presentano in modo chiaro e concreto in alcuni episodi della sua vita. La stessa fede è richiesta a ciascuno di noi per riconoscere il Signore Gesù e per seguirlo incondizionatamente in ogni stato di vita, cercando di rendere visibile nell’oggi la sua azione di carità e di promozione umana, sfidando tutti gli eventuali ostacoli, anche a livello ideologico e culturale. Questi ultimi sembrano accanirsi negli ultimi tempi contro la Chiesa, dentro e fuori di essa, in diverso modo, ma siamo certi che la forza della carità e della verità prevarrà su tutto. Quale immagine di Chiesa stiamo proponendo? Quella del Vangelo di Gesù Cristo o quella del Vangelo “fai da te”?

La Madonna ci insegna ad affidarci a Dio anche quando la sua proposta sembra scomodarci o metterci come segni di contraddizione rispetto al pensiero del mondo.

don Sergio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...