Vieni, Signore Gesù

Con questa domenica inizia l’Avvento ambrosiano, tempo liturgico che ci prepara a rivivere il mistero dell’Incarnazione del Verbo di Dio, Gesù.
Le letture di questa prima domenica di Avvento ci avvertono circa la precarietà della vita e la fine di tutte le cose terrene, con un’unica certezza: il Signore è il dominatore sul male e sulla morte, perché la sua volontà è il trionfo del bene e della vita.
L’attaccamento alle cose terrene e l’uso di qualsiasi mezzo per conquistarle possono diventare un inganno e portare l’uomo a delusioni enormi.
La chiave della storia è in mano a Dio e non agli uomini, i quali, con umiltà, devono riconoscere che il potere appartiene a Lui.
La grandezza e la bellezza della creazione e l’impotenza umana di fronte a certe sciagure pongono l’uomo nella prospettiva di lodare e di invocare il Signore.
È il grido che sale dalla Chiesa in questo tempo di Avvento: “Vieni, Signore Gesù! Vieni a visitarci, perché senza di Te siamo fragili creature e in Te noi ritroviamo la meta del nostro pellegrinare sulla Terra“.
In tale cammino Gesù ci è di guida e si pone come modello di vita, proponendoci uno stile di pensiero e comportamento in sintonia col suo insegnamento e con quel Regno che è già iniziato.
Diventa importante, in questo tempo di Avvento, riprendere in mano la nostra vita e rimetterla nelle mani del Signore attuando una conversione che ci permetta di porre ancora Lui al centro.
Il confronto con la Parola di Dio, abbondante nella liturgia ambrosiana, è da vivere nel silenzio e nella meditazione, trovando spazi utili nelle nostre giornate.
Solo così le scelte quotidiane assumeranno il valore dell’impegno e del desiderio di novità, che Gesù ha portato nel mondo attraverso il suo Vangelo, di cui anche l’uomo di oggi ha bisogno.
La memoria dell’Incarnazione ci farà vivere meglio il presente, non accolto come qualcosa di eterno, ma in vista di una meta, quella del ritorno glorioso del Signore Gesù.
Buon Avvento a tutti.

don Sergio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...