Lasciare per seguire

Nella mattinata di lunedì 24 luglio il nostro decanato ha avuto la gioia di vedere, pellegrino in diverse chiese, l’arcivescovo eletto Mons. Mario Delpini, che ha chiesto l’intercessione della Madonna per prepararsi al suo ingresso in Diocesi, che avverrà il 24 settembre prossimo.
Mons. Delpini ha fatto la sua preghiera, insieme a molti fedeli convenuti nelle diverse chiese per l’occasione, precisando che la richiesta di preghiera era per lui, ma soprattutto per la Diocesi di Milano, perché possa essere una Chiesa capace di testimoniare la fede in Cristo Salvatore e di operare gioia perché si realizzi il Regno di Dio nella docilità alla sua volontà.
In ogni chiesa del decanato e qui a luino, nel Santuario del Carmine, la preghiera è stata molto semplice: una decina del Santo Rosario ed una preghiera composta da Mons. Delpini e che più sotto viene riportata.
Nelle prossime settimane l’arcivescovo eletto continuerà il suo pellegrinaggio visitando chiese e santuari negli altri decanati della Diocesi.
Noi continueremo a pregare per lui, ma anche ci impegniamo ad essere una Chiesa viva, che si lascia guidare dalla Parola di Dio e dalla presenza di Cristo, che dona la sua grazia nei sacramenti e specialmente nell’Eucaristia domenicale.
Questo numero di “Camminiamo insieme” è l’ultimo prima della pausa estiva di agosto e attraverso queste righe vorrei rinnovare il mio grazie per tutto ciò che è stato vissuto in questo anno pastorale, sia nei momenti della quotidianità sia in quelli della straordinarietà (Madonna pellegrina di Fatima e Madonna del Carmine), dove ho potuto notare che il Signore, con il suo Spirito, sta lavorando nascostamente, ma straordinariamente bene.
A noi è chiesta la risposta fiduciosa ai suoi inviti, come è accaduto a Pietro e Andrea e a Giacomo e Giovanni, nell’episodio riportato dal brano di Vangelo di questa domenica (Mt 4, 18-22). Ciò che impressiona è quel “subito lasciarono le reti e lo seguirono” per i primi e per i secondi “subito lasciarono la barca e il loro padre e lo seguirono”.
Invito me e voi a vivere le prossime settimane cercando di meditare nel profondo del cuore tutti gli avvenimenti belli dell’anno pastorale e soprattutto di quest’ultimo mese, così come faceva Maria, perché anche questi sono segni del passaggio del Signore nella nostra vita.
Buon mese di agosto.

don Sergio

Preghiera per la Chiesa di Milano

Padre nostro che sei nei cieli, venga il tuo regno:
ispira la nostra Chiesa perché, insieme con il suo Vescovo
attenda, invochi, prepari la venuta del tuo Regno.
Concedi alla nostra Chiesa di essere libera, lieta, unita,
per non ripiegarsi sulle sue paure e sulle sue povertà,
e ardere per il desiderio di condividere la gioia del Vangelo.
Padre nostro che sei nei cieli, sia fatta la tua volontà:
manifesta anche nella vita e nelle parole
della nostra Chiesa e del suo Vescovo
il tuo desiderio che tutti gli uomini siano salvati
e giungano alla conoscenza della verità.
Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome:
l’amore che unisce i tuoi discepoli,
la sapienza e la fortezza dello Spirito,
l’audacia nel costruire un convivere fraterno
renda intensa la gioia, coraggioso il cammino,
limpida la testimonianza
per annunciare che la terra è piena della tua gloria.

(Mons. Mario Delpini – Arcivescovo di Milano)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...