La bellezza di una Chiesa che cammina

La scorsa settimana mi sono fermato nella mia riflessione sulla fede del cristiano che è in movimento, che cammina come Maria. Ora mi sembra bello pensare anche alla nostra Chiesa ambrosiana, che è chiamata a trovare forme di cambiamento a partire dalla situazione reale in cui vive e dalle persone che la compongono.
Abbiamo saputo tutti dagli organi di informazione che Papa Francesco ha nominato come nuovo Arcivescovo di Milano Mons. Mario Delpini, originario di Jerago, in sostituzione del card. Angelo Scola, dimissionario per limiti di età.
Auguriamo al nuovo Arcivescovo, che è venuto a Luino lo scorso 3 luglio in santuario per incontrare i membri dei consigli Pastorali e affari economici delle Parrocchie del decanato, il dono dello Spirito santo per governare questa nostra grande e complessa Diocesi.
Cambiano le persone, ma la Chiesa non si ferma, continua la sua opera di annuncio e di testimonianza del Vangelo, certa che lo Spirito santo guida e sostiene chi si fa strumento dell’opera di Dio nel mondo.
In queste domeniche continuiamo ad ascoltare nella liturgia gli episodi che caratterizzano la storia del popolo di Israele, il quale aveva potuto sperimentare l’opera mediatrice ed esortativa di Mosè, resosi disponibile a salire sul monte e ad offrire i Comandamenti ricevuti da Dio a tutto il popolo. (vedi libro dell’ Esodo in questa domenica).
Anche S. Paolo, nella prima lettera ai Corinzi, afferma che lui e Apollo sono “collaboratori di Dio” nell’opera di evangelizzazione del mondo.
Ora si può dire che il modo migliore per collaborare con Dio a costruire un mondo più bello sia mettere in pratica la sua Parola, facendola diventare vita in noi.
Così ci ha insegnato Gesù, il quale si è incarnato in questa nostra vicenda umana illustrandoci, con la sua stessa vita, che cosa vuol dire vivere da figli di Dio in obbedienza ai comandi del Padre.
La Vergine Maria, che veneriamo questa domenica come Regina del Monte Carmelo, ci invita ancora una volta ad imparare a conoscere il Signore Dio attraverso il suo Figlio Gesù, nell’ascolto e vivendo alla luce della Parola di Dio.

don Sergio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...