Con voi Cristiano

Questa felice espressione di S. Agostino nell’accedere al ministero pastorale della porzione di chiesa a lui affidata dall’autorità ecclesiale, io credo, ben si addice, ad ogni sacerdote che è stato chiamato ad assumere la ‘guida pastorale‘ di una comunità parrocchiale. Così per don Sergio, che si accinge alla responsabilità di ‘testimone’ del Signore Gesù in mezzo a noi. La grazia del Battesimo fa sì che ogni persona venga arricchita della presenza di Colui che il Padre ha destinato come Salvatore degli uomini e dunque delle medesime dimensioni di sacerdote, profeta e pastore… ma la gradazione di tale partecipazione alla testimonianza di Gesù si accresce quando uno è ‘consacrato’ per il ministero della grazia pasquale come sacerdote… e ancor più quando la volontà del Vescovo, successore dell’apostolo e investito della pienezza sacerdotale, lo destina come suo delegato personale alla guida di una comunità sul territorio diocesano. Tale realtà è detta ‘parrocchia’ cioè la chiesa e dunque la grazia della salvezza vicina alla gente, al popolo di Dio… e così il parroco cioè la persona che ne assume la guida è chiamato ad ‘incarnarsi’ dentro il tessuto umano e spirituale delle persone che costituiscono la parrocchia non solo per conservare il ‘tesoro’ già consolidato ma portandolo alla pienezza il più possibile cercando di cogliere la volontà di Dio ‘oggi’. Missione alta e delicata che merita da parte dei credenti in particolare e di altri il riconoscere una presenza distinta del Signore, il quale non lascia mancare il segno vivo del Suo amore misericordioso.
Domenica prossima – 15 novembre 2015 – si renderà ‘pubblica’ in modo solenne ed ufficiale la presenza del nuovo Prevosto-parroco don Sergio Zambenetti. Il gesto che darà avvio in pienezza alla ‘sua’ azione pastorale è giuridicamente detto “presa di possesso”. Dopo la nomina da parte dell’Arcivescovo a seguito della libera disponibilità di don PierGiorgio a lasciare la guida della parrocchia per limite di età giuridica (75 anni… a lui il nostro riconoscente pensiero) e l’accettazione di don Sergio della destinazione per la parrocchia dei SS. Pietro e Paolo in Luino, dovrà effettuarsi una Celebrazione liturgica distinta durante la quale il Vicario Episcopale mons. F. Agnesi, a nome dell’Arcivescovo, introdurrà il nuovo Prevosto nel pieno esercizio del mandato. Il rito comporta l’entrata nella Chiesa Prepositurale, il bacio del Crocifisso e alcuni gesti che evidenziano il potere o meglio la grazia di: celebrare l’Eucaristia come sacrificio di salvezza per il popolo cristiano, perdonare i peccati (avvicinandosi al confessionale), annunziare autorevolmente la Parola di Dio (toccando il Lezionario) e ‘guidare il cammino spirituale della comunità’ come un pastore (consegna della cdt ‘ferula’ il bastone del ‘pastore’).
Per la comunità parrocchiale è un momento di storia. Un nuovo anello viene ad agganciarsi alla lunga catena di ‘parroci’ che hanno dato lustro con le loro distinte qualità e virtù personali al cammino ‘della fede’ qui a Luino. E’ importante allora stringersi attorno a don Sergio che inizia il ‘suo’ ministero tra noi e per noi, invocando su di lui un’effusione particolare dello Spirito del Risorto perché sia ‘pastore sapiente e misericordioso’, trovi in Gesù e nel suo Vangelo la sua ispirazione per le scelte a favore della vita cristiana e trovi da parte dei fedeli accoglienza benevola e collaborazione fattiva e positiva . La B. V. del Carmine, i Santi Patroni Pietro e Paolo, la Benedizione del Papa e dell’Arcivescovo siano garanzia di ‘maturazione nella fede’ per tutti… piccoli, ragazzi, giovani, adulti, malati e responsabili nella comunità ecclesiale e civile.

don Giorgio Marelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...